Farmaci usati nel processo di donazione delle uova

I farmaci ormonali sono un processo importante nella procedura di donazione delle uova. Ogni donatrice di ovuli risponde in modo diverso alle sue medicine. Alcuni donatori non sperimenteranno alcun effetto collaterale. La clinica della fertilità istruirà ciascun donatore su come auto-somministrare i farmaci con piccoli aghi che vengono iniettati nel tessuto adiposo delle cosce o dell’addome.

GNRH AGONIST - Leuprolide Acetate

Lupron

Un’iniezione al giorno per circa 12 giorni, quindi una iniezione al giorno in concomitanza con la terapia con gonadotropina per un totale di 22 giorni.

La somministrazione della medicina agonista GNH come Lupron viene utilizzata per prevenire il rilascio di uova e per controllare alcuni dei livelli di ormoni femminili. In particolare, colpisce la ghiandola pituitaria e si traduce in ormone luteinizzante inferiore (LH) e ormone follicolo stimolante (FSH) nel corpo. Questo approccio viene utilizzato per ottenere una risposta ai farmaci IVF e ridurre la probabilità che un ciclo di donazione di uova venga annullato.

Questi farmaci sono innocui e lasciano il sistema immediatamente dopo l’interruzione dell’uso.

Brevi possibili effetti collaterali 

  • malumore
  • Vampate di calore
  • Mal di testa

GNRH Antagonist

Ganirelix acetato o Cetrotide

Una iniezione al giorno o ogni 3 giorni con la terapia con gonadotropina. In genere viene aggiunto dopo essere stato sottoposto alla terapia con gonadotropina per 4-5 giorni. È preso per circa 5-6 giorni.

Viene usato al posto del Lupron della medicina agonista GNRH per evitare che le uova ovulino durante la stimolazione e consente inoltre un maggiore controllo del ciclo.

Ormoni follicolo stimolanti (FSH o gonadotropine)

Gonal F, Bravelle, Follistim, Memopur, Repronex

Una iniezione al giorno per circa 10 giorni.

L’FSH è lo stesso ormone prodotto dal corpo di una donna per maturare le uova all’interno delle ovaie durante il suo ciclo riproduttivo. Ogni uovo dell’ovaio si trova in un sacco chiamato follicolo. Nel trattamento della donazione di ovuli, la medicina per l’FSH viene somministrata per sviluppare molte sacche o follicoli e quindi produrre molte uova. I follicoli più ovarici prodotti, le maggiori probabilità sono per un esito positivo.

A breve termine possibili effetti collaterali 

  • Mal di testa
  • malumore
  • Fatica
  • gonfiore

Effetti collaterali rari:

OHSS (sindrome da iperstimolazione ovarica) L’incidenza di OHSS grave è pari all’1-2% dei casi di IVF. OHSS significa che il corpo ha reagito in modo eccessivo all’FSH e le ovaie si ingrandiscono. Il medico è molto attento a evitare che ciò accada. Se un donatore di ovuli sperimenta dolore, è importante cercare un trattamento per evitare gravi complicazioni.

Gonadotropina corionica umana (hCG per "Trigger shot")

Ovidrel, Profasi, Pregnyl
Un’iniezione circa 34 ore prima del prelievo dell’uovo.

hCG è il nome dell’ormone della gravidanza ed è prodotto dalla placenta umana. Lo scopo della somministrazione di hCG è quello di far maturare le uova prima che vengano recuperate, come quando il sole matura un frutto. Una volta che i follicoli sono della giusta dimensione, l’uovo dentro deve maturare o diventare maturo; la medicina hCG rende questo possibile. È molto importante prendere questa iniezione perché senza di essa le uova non sarebbero utilizzabili per la fecondazione in vitro.

A breve termine possibili effetti collaterali

  • Mal di testa
  • malumore
  • Fatica
  • gonfiore

Fertility Heaven vorrebbe riconoscere l’endocrinologo riproduttivo certificato dal consiglio di amministrazione, Angeline Beltsos M.D., per la sua cura e considerazione nel fornire queste informazioni sui farmaci donatori di ovuli. Il Dott. Beltsos è stato direttore medico dei Centri di fertilità dell’Illinois, SC IVF-River North.

Blog post correlati